Rai - Segretariato Sociale

Rai.it


Campagne sociali

  • Raccolta fondi FIA - Fondazione Italiana Autismo 2019

    fia def

    Anno : 2019

    Associazione :
    FIA - Fondazione Italiana per I'Autismo Onlus

#sfidAutismo19

DAL 1 AL 14 APRILE CON SMS SOLIDALE 45589

www.fondazione-autismo.it

 

Torna la Campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi #sfidAutismo19 di FIA - Fondazione Italiana Autismo, per contribuire a migliorare la qualità della vita delle persone con sindrome dello spettro autistico e delle loro famiglie, sostenere la ricerca scientifica al fine di individuare sempre più precocemente l’autismo e di scoprire nuovi interventi per curarlo.

 

Il 2 aprile, XII Giornata Mondiale della Consapevolezza sull'Autismo, alcuni dei monumenti più importanti del mondo si tingeranno di blu, il colore scelto dall’ONU per l'autismo. In Italia saranno tante le piazze e monumenti che si illumineranno o avranno un segno blu. Nelle piazze i tanti volontari racconteranno il quotidiano, il senso di solitudine, talvolta, di isolamento, che le famiglie di una persona con sindrome dello spettro autistico avvertono. Per un panorama più completo delle manifestazioni organizzate nelle diverse città italiane: www.fondazione-autismo.it  

 

La Campagna si apre con la RAI che con RAI Responsabilità Sociale dedicherà un ampio spazio a questa tematica su tutte le reti a partire dal 1 aprile. Si prosegue poi su tante altre emittenti televisive e radiofoniche nazionali e locali per poi concludere la campagna il 14 aprile.

 

Dal 1 al 14 aprile con un SMS Solidale al 45589 sarà possibile sfidare l'autismo donando 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, Iliad, Coop Voce, Tiscali. Sarà di 5 euro per le chiamate da rete fissa TWT, Convergenze, PosteMobile e di 5 e 10 euro da rete fissa TIM, Vodafone, Wind Tre, Fastweb e Tiscali.

 

I fondi che verranno raccolti da FIA - Fondazione Italiana Autismo saranno destinati a quei progetti di ricerca in grado di produrre risultati importanti. FIA inoltre andrà a sostenere progetti rivolti all'istruzione, alla formazione degli operatori della scuola, della sanità e dei servizi sociali ed alla ricerca, sia nel campo biomedico che in quello pedagogico, tramite i quali dare supporto alle necessità delle famiglie diffuse su tutto il territorio nazionale.

 

Dalle ultime stime degli Stati Uniti un bambino su 68 soffre di sindrome dello spettro autistico, un dato cresciuto di 10 volte negli ultimi 40 anni. Questa condizione si manifesta entro il terzo anno di età. I farmaci specifici contro questo disturbo non esistono, mentre ve ne sono pochi che danno modesti risultati e soltanto per alcune manifestazioni associate all'autismo. La sindrome dello spettro autistico è caratterizzata da deficit nella interazione, nella comunicazione sociale e da comportamenti ripetitivi e interessi ristretti. All’autismo si aggiungono spesso comportamenti problematici, talvolta intollerabili, quali l’aggressività immotivata verso di sé o verso gli altri. Ad oggi non esiste una cura ma una diagnosi precoce, interventi riabilitativi specifici e un’educazione strutturata possono potenziare le capacità del bambino, ridurre i comportamenti problematici e migliorare la qualità di vita di quanti sono portatori.

 

La ricerca sulle cause e sui meccanismi biologici è partita negli ultimi anni e già si intravedono i primi risultati. In alcuni campi si è vicini a scoperte terapeutiche definitive. La ricerca scientifica ha bisogno di studi che devono essere finanziati con ingenti risorse per giungere a una risoluzione. In Italia disponiamo di scienziati di primo livello che hanno bisogno di essere supportati con proventi necessari di cui le Università non dispongono.

 

www.fondazione-autismo.it