Rai - Segretariato Sociale

Rai.it


Associazioni

  • Gli amici di Luca

    amici di luca asso

    Associazione : Gli amici di Luca

Gli amici di Luca si sono costituiti nel 1997 per provvedere, attraverso un appello alla solidarietà, alle cure necessarie per risvegliare Luca, ragazzo bolognese di 15 anni in coma e stato vegetativo per 240 giorni e purtroppo scomparso nel 1998.

Dalla vicenda di Luca e dalla volontà dei suoi genitori, Fulvio De Nigris e Maria Vaccari, è germogliata una promessa, la nascita della “Casa dei Risvegli” a lui dedicata, un centro pubblico innovativo di riabilitazione e di ricerca, un progetto che nasce dal felice incontro tra e l’Azienda Usl di Bologna e l’associazione di volontariato onlus Gli amici di Luca.

La Casa dei Risvegli Luca De Nigris, struttura pubblica dell’Azienda Usl di Bologna,  è stata inaugurata nell’area dell’Ospedale Bellaria il 7 ottobre 2004 e  pone in essere l’ integrazione fra competenze medico–riabilitative e progetti professionali extra-sanitari supportati dall’associazione “Gli amici di Luca” con  psicologi, educatori, operatori teatrali, musico terapeuti.

L’associazione di volontariato onlus Gli amici di Luca svolge inoltre attività di ricerca attraverso il Centro Studi per la Ricerca sul Coma, di informazione e sensibilizzazione sul tema, di formazione di volontari qualificati che completano l’intervento dell’associazione nel percorso riabilitativo delle persone con esiti di coma per sorreggere le famiglie e lavorare insieme ad esse, per contrapporre una cultura della cura a una prassi dell’abbandono.

L’associazione ha anche attivato dal 2001 il servizio “Comaiuto” (numero verde 800 998067) che riceve contatti per informazioni e sostegno, da famiglie di tutto il territorio nazionale; diffonde gratuitamente in tutta l’Italia la rivista “Gli amici di Luca Magazine” e le guide per le famiglie sui percorsi di affiancamento alle persone in coma e con esiti di coma.

La Giornata Nazionale dei Risvegli per la ricerca sul coma – Vale La Pena giunta alla ventesima edizione, anche quarta Giornata europea dei risvegli con l’Alto patrocinio del Parlamento europeo (grazie alla diffusione della manifestazione tra nove paesi partner) è uno degli appuntamenti più importanti promossi dall’associazione. Il testimonial, l’artista Alessandro Bergonzoni, è ideatore e protagonista anche delle campagne sociali patrocinate da Pubblicità Progresso. La manifestazione caratterizzata da vari eventi sia a carattere sociale che scientifico,  si svolge ogni anno dal 1999 (il 7 ottobre  giorno in cui Luca si svegliò in Austria)  ed è un appuntamento fisso per le famiglie che vivono la drammatica esperienza del coma, ma anche per medici ed esperti, che attraverso convegni e seminari possono confrontarsi sulle nuove frontiere della prevenzione, della ricerca e dell’assistenza.

 

L’associazione “Gli amici di Luca”, inoltre utilizza il teatro con gli ospiti ricoverati nella Casa dei Risvegli Luca De Nigris e dimessi dalla struttura nell’ambito di un progetto chiamato “Il Teatro dei risvegli; nel corso degli anni ha dato vita a due laboratori teatrali rivolti a persone  con esiti di coma e volontari, che hanno come finalità l'integrazione sociale, la risocializzazione e la sensibilizzazione della comunità al problema. Numerosi gli spettacoli realizzati da Gli amici di Luca sia in Italia che all’estero.

 

www.amicidiluca.it