Rai - Segretariato Sociale

Rai.it


Campagne sociali

  • Raccolta fondi Save the children 2019

    camp

    Anno : 2019

    Associazione :
    Save the Children

 

La campagna Stop alla guerra sui bambini

 

Stop alla guerra sui bambini è la campagna globale che Save the Children lancia nell’anno del suo centenario per dire basta alle terribili sofferenze che i bambini sono costretti a vivere nelle aree di conflitto, dove attualmente si trovano 420 milioni di minori, 1 su 5 al mondo.

Tutti possono sostenere la campagna di Save the Children grazie al numero solidale 45533, attivo sino al 30 settembre, per dare protezione, cure e istruzione ai bambini scappati dagli orrori della guerra. Si possono donare 2 euro inviando un SMS dal proprio cellulare oppure si possono donare 5 o 10 euro chiamando lo stesso numero da rete fissa con TIM, Vodafone, Wind Tre, Fastweb e Tiscali. Sempre da rete fissa è inoltre possibile donare 5 euro chiamando con TWT, Convergenze e PosteMobile.

La raccolta fondi della campagna Stop alla guerra sui bambini sarà promossa anche sui media, a partire dalla settimana dedicata sulle Reti Rai TV e Radio Rai, dal 13 al 19 maggio, per continuare poi con spazi nelle principali trasmissioni sulla rete La7 e Sky.

I fondi raccolti andranno a sostenere i progetti di Save the Children per garantire protezione, cure e istruzione ai bambini in Uganda fuggiti dagli orrori della guerra.


Il Giro d’Italia

Il Giro d’Italia e Save the Children si uniscono in una partnership speciale – siglata in occasione del Centenario dell’Organizzazione e della 102° edizione dell’evento sportivo internazionale – che ha come testimonial d’eccezione Tiziano Ferro, ambasciatore di Save the Children.

L’Organizzazione è infatti presente come Charity partner del Giro d’Italia, per sensibilizzare il pubblico attraverso un gesto simbolico: corridori, organizzatori, giornalisti, pubblico potranno apporre su un telo l’impronta della propria mano per dire “Stop alla guerra sui bambini”, quale segno del supporto del Giro d’Italia alla campagna globale di Save the Children. Dedicata al centenario di Save the Children anche una delle maglie speciali del Giro, quella della Gran Partenza.

Il calcio

Anche la Lega Serie A aderisce alla campagna, ospitandola sui campi di calcio durante la 37esima giornata di campionato il 18, 19 e 20 maggio. In prima linea per sostenere la campagna, anche quest’anno, i calciatori della ACF Fiorentina e alcuni tra i principali allenatori di Serie A, tra i quali Massimiliano Allegri (Juventus), Gian Piero Gasperini (Atalanta), Gennaro Gattuso (Milan), Marco Giampaolo (Sampdoria),Sinisa Mihaijlovic (Bologna), Vincenzo Montella (Fiorentina), Luciano Spalletti (Inter), Carolina Morace (Milan, squadra femminile).

 

I testimonial

Numerosi gli artisti del mondo del cinema, della musica e dello spettacolo che sono scesi in campo al fianco di Save the Children per sostenere la campagna Stop alla guerra sui bambini. Tra loro Cesare Bocci, Ambasciatore dell’Organizzazione, che anche quest’anno è stato con noi sul campo per visitare i nostri progetti in Uganda, e Tiziano Ferro che ha voluto manifestare il proprio supporto con un video realizzato per la Partnership con il Giro d’Italia . Inoltre, hanno prestato il loro volto alla campagna gli attori Claudia Gerini, Alessio Boni, Isabella Ferrari, Roberta Capua, Tosca D’Aquino, Syria, Francesco Montanari, Michela Andreozzi, Caterina Guzzanti, Andrea Sartoretti e Ilaria Spada

 

www.savethechildren.it