Rai - Segretariato Sociale

Rai.it


Associazioni

  • Telefono Azzurro

    associazione telefono azzurro

    Associazione : Telefono Azzurro

TELEFONO AZZURRO

CHI SIAMO

Da più di 30 anni Telefono Azzurro dà ascolto a bambini e adolescenti che vivono situazioni di abuso e disagio, dando voce alle loro richieste di aiuto, attraverso il telefono e altri canali innovativi. Promuove una vera e propria cultura dei diritti dei più piccoli. Lo fa, elaborando studi e ricerche, collaborando con istituzioni, network nazionali e internazionali, aziende, affinché ogni bambino possa crescere in un ambiente sicuro, tutelato da abusi e violenze che potrebbero pregiudicare il percorso di crescita.

 

I bambini e gli adolescenti chiamano Telefono Azzurro perché si sentono soli, perché non sempre trovano intorno a sé persone capaci di ascoltarli, perché hanno bisogno di aiuto non sanno a chi chiedere. A volte chiamano perché si sentono in colpa o perché hanno paura di essere giudicati negativamente. L’ascolto è un diritto dei bambini, e per Telefono Azzurro, è un dovere degli adulti.

 

Punto di riferimento per bambini e adolescenti in difficoltà, l’Associazione SOS Il Telefono Azzurro nasce a Bologna nel 1987, grazie all’iniziativa di Ernesto Caffo, all’epoca professore associato di Neuropsichiatria Infantile all’Università degli Studi di Modena, oggi Presidente dell’Associazione. Dal 2015, Telefono Azzurro è anche Ente di formazione accreditato presso il MIUR.

 

MISSION

L’impegno di Telefono Azzurro è quello di difendere i diritti dell’infanzia e promuovere una cultura che ne rispetti e valorizzi le potenzialità. Al telefono, in chat, sul territorio Telefono Azzurro è storicamente ascolto, intervento e prevenzione.

 

Negli anni è cambiato, con e per i bambini e i ragazzi, interagendo con loro anche su Facebook e Twitter. Una vera e propria piattaforma integrata – telefono, web, social media, app, centri territoriali, gruppi locali di volontari – per rispondere alle esigenze delle nuove generazioni di nativi digitali che impongono un approccio multicanale per affrontare abusi e disagi vecchi e nuovi, potenziali ed effettivi. In costante aumento sono le richieste che pervengono da bambini, ragazzi ed adulti in difficoltà con il web: prevaricazioni online, episodi di cyberbullismo, sexting e sextortion, adescamento online, violazioni della privacy, gaming e gambling online, furti di identità, solo per citare alcuni esempi.

 

LINEE TELEFONICHE

Il cuore operativo di Telefono Azzurro sono:

-          Il servizio del Centro di Ascolto e Consulenza 1.96.96, attivo anche via chat al sito www.azzurro.it

-          il Servizio 114 Emergenza Infanzia, Servizio multicanale di emergenza di pubblica utilità del Dipartimento per le Politiche della Famiglia - Presidenza del Consiglio dei Ministri e dallo stesso co-finanziato e gestito da Telefono Azzurro dal 2003

-          il servizio 116.000, dal 2009 il Numero Unico Europeo per Minori Scomparsi.

 

-          Le linee di ascolto ed emergenza sono attive 24 ore al giorno, tutti i giorni dell’anno, e mettono al centro l’ascolto dei bisogni e delle difficoltà dei ragazzi, rappresentando per loro una presenza digital efficace e positiva, esempio di come la Rete possa costituire anche una fonte di aiuto e supporto.

 

SUL TERRITORIO

Dal 1987 a oggi, all’ascolto telefonico si affianca il lavoro delle sedi operative e di volontariato dislocate in tutta Italia, che quotidianamente promuovono attività di prevenzione e sensibilizzazione per la tutela dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Nelle scuole e nelle carceri, anche grazie all’aiuto dei volontari, vengono realizzati progetti di sensibilizzazione, prevenzione e intervento che, per loro natura, hanno un legame con le comunità di appartenenza. Le attività di informazione e formazione coinvolgono non solo i bambini e i ragazzi, ma anche gli adulti – genitori, insegnanti e professionisti.

 

PROGETTI

Sono diversi i progetti portati avanti da Telefono Azzurro:

PROGETTO “BAMBINI E CARCERE” per la tutela di quei bambini di cui uno o entrambi i genitori sono detenuti; 

PROGETTO SCUOLA E EDUCAZIONE: attività formative e di prevenzione su tematiche quali: bullismo, abuso, internet, multiculturalità e diritti;

GENERAZIONI CONNESSE – SAFER INTERNET CENTER: Progetto europeo sulla promozione dell’uso corretto della Rete, rivolto a studenti, insegnanti e genitori.

VIVI INTERNET, AL MEGLIO: iniziativa in collaborazione con Google, realizzata per aiutare i più giovani a vivere il web responsabilmente, seguendo i principi base dell’educazione digitale e formando i loro insegnanti.

TELEFONO AZZURRO E A.S. ROMA: INSIEME PER IL SOCIALE: una campagna promozionale e solidale realizzata con l’obiettivo di sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema dei bambini scomparsi  che associa i nuovi acquisti del club romano ad immagini di bambini scomparsi.

 

APPARTENENZA A NETWORK INTERNAZIONALI

Telefono Azzurro partecipa attivamente ad alcuni dei principali network internazionali: INHOPE, INSAFE, CHILD HELPLINE INTERNAZIONAL, ENABLE, MISSING CHILDREN EUROPE, ICMEC, EAN, riconoscendo l’importanza del dialogo sulle best practice presenti in Europa per la loro implementazione a livello nazionale.

 

https://www.azzurro.it/