Rai - Segretariato Sociale

Rai.it


Campagne sociali

  • Raccolta fondi AIRC 2020

    AIRC

    Anno : 2020

    Associazione :
    AIRC

Raccolta Fondi di AIRC 2020 "I Giorni della Ricerca" 


I Giorni della Ricerca. 
DA 25 ANNI RAI E FONDAZIONE AIRC FANNO SQUADRA CONTRO IL CANCRO  INSIEME AI RICERCATORI PER CURARE TUTTI I PAZIENTI  

Dalle “Storie al Microscopio”, nate da un’idea di Pippo Baudo, sono trascorsi venticinque anni. Un lungo periodo durante il quale RAI e Fondazione AIRC hanno moltiplicato il loro comune impegno, anno dopo anno, dando vita a un eccezionale esempio di servizio pubblico che, con I Giorni della Ricerca, porta nelle case degli italiani una corretta informazione sul tema “cancro” e ha raccolto, complessivamente, donazioni per 115 milioni di euro, fondi che hanno contribuito allo sviluppo di diagnosi sempre più precoci e trattamenti più efficaci per tutti i pazienti. 

L’edizione di quest’anno assume un’importanza ancora più rilevante: la pandemia Covid-19 ha influito negativamente sui progressi della ricerca oncologica, rallentando l’attività nei laboratori e, soprattutto, il trasferimento dei risultati ai pazienti, in particolare per l’approvazione di nuovi farmaci o di nuove strategie terapeutiche.   

Uno scenario preoccupante perché i numeri confermano che il cancro resta un‘emergenza a livello mondiale. Ricercatori e medici non possono permettersi battute d’arresto: in Italia solo lo scorso anno sono stati diagnosticati 371.000 nuovi casi, più di 1000 al giorno. Per incidere su questi dati AIRC sostiene con continuità il lavoro di oltre 5.000 scienziati. Grazie anche a questo straordinario impegno, il nostro Paese si mantiene al vertice in Europa per numero di guarigioni: oggi 3,5 milioni di italiani hanno superato una diagnosi di cancro tornando ad avere la stessa aspettativa di vita di chi non si è mai ammalato (fonte: I numeri del cancro in Italia, 2019 a cura di AIRTUM, AIOM e Passi).  

Forti dei risultati raggiunti in questi venticinque anni e con l’urgenza di colmare il ritardo accumulato dalla ricerca oncologica nei mesi scorsi, RAI e Fondazione AIRC tornano a unire le forze da domenica 1 a domenica 8 novembre. Per otto giorni tutta la RAI - tv, radio, testate giornalistiche, digital – racconterà le storie dei protagonisti della ricerca: persone che hanno superato la malattia, scienziati, medici e volontari. A loro e ai conduttori il compito di coinvolgere il pubblico, informarlo sui progressi della ricerca e raccogliere nuove risorse per le sfide di domani, quelle che potranno regalarci un futuro sempre più libero dal cancro. 

Domenica 1 novembre Rai1 accende il numeratore della raccolta fondi. Da lunedì 2 il testimone passa senza sosta dalle trasmissioni televisive a quelle radiofoniche, dalle testate giornalistiche ai canali digitalMolti i programmi che dedicheranno spazi quotidiani: dagli approfondimenti scientifici di Elisir – che venerdì 6 realizza uno Speciale di un’ora per raccontare i risultati e le future sfide della ricerca oncologica - a Uno Mattina, dagli studi di È sempre mezzogiorno con il ritorno di Antonella Clerici fino L’Eredità con Flavio InsinnaVenerdì 6 Carlo Conti rinnova il suo impegno personale con Tale e Quale Show, con il supporto dei giudici e dei talent, con una puntata dedicata alla raccolta fondiDomenica 8 alle 6:30 parte la maratona finale con Uno Mattina In Famiglia con Tiberio Timperi e Monica Settapassando dalle trasmissioni del mattino fino a Domenica In con Mara Venier per concludersi con uno Speciale Eredità con ospiti speciali. Con gli ambasciatori AIRC, capitanati da Carlo Conti e Antonella Clerici, scende in campo una squadra con moltissimi personaggi amati dal grande pubblico, tutti insieme per sostenere la ricerca e costruire un futuro libero dal cancro.

INSIEME A FONDAZIONE AIRC RENDIAMO IL CANCRO SEMPRE PIU’ CURABILE!  

Campagna Raccolta Fondi autorizzata da Responsabilità Sociale Rai dal 1 novembre all'8 novembre 2020.

Numero solidale 45521 - Valore della donazione 2 euro con sms da cellulare Wind3, Tim, Vodafone,  Iliad, Postemobile, Coop Voce e Tiscali. Oppure 5 euro per ciascuna chiamata da rete fissa, Twt, Convergenze e Postemobile. Oppure 5 o 10 euro per ciascuna chiamata da rete fissa TIM, Vodafone, Wind Tre, Fastweb e Tiscali.

https://www.airc.it/