Rai - Segretariato Sociale

Rai.it


Campagne sociali

  • Raccolta fondi D.i.Re - Donne in rete contro la violenza 2019

    dire camp

    Anno : 2019

    Associazione :
    D.i.Re Donne in Rete contro la violenza

D.I.RE (DONNE IN RETE CONTRO LA VIOLENZA)

 

Il 25 novembre iniziano i 16 giorni di mobilitazione contro la violenza sulle donne dell’ONU e D.i.Re – Donne in rete contro la violenza lancia la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi #alidiautonomia per sostenere le donne sopravvissute alla violenza nel delicato momento in cui lasciano le case dopo aver ripreso in mano la propria vita con l’aiuto delle operatrici dei centri antiviolenza.  D.i.Re è la più grande associazione nazionale che si occupa di prevenzione e contrasto della violenza contro le donne. Supporta ogni anno oltre 20.000 donne nel percorso per riconquistare la propria vita grazie alle 80 organizzazioni che ne fanno parte e gestiscono 108 centri antiviolenza, 92 case rifugio, 42 case di semi autonomia e 108 sportelli di primo contatto in 18 regioni. Ventimila donne le cui vite avrebbero potuto finire diversamente, perché moltissime di loro sono potenziali vittime di femminicidio, un crimine che si consuma al ritmo di una donna uccisa ogni 3 giorni circa. Siamo presenti in 18 regioni, e dai dati Istat risulta che 1 donne su 2 che chiede aiuto si rivolge alla rete D.i.Re. Accompagniamo ogni anno fuori dalla violenza 24mila donne in media” dichiara Lella Palladino presidente di D.i.Re.

La campagna #alidiautonomia nasce per finanziare il progetto “Germogli di autonomia” attraverso il quale donne sopravvissute alla violenza in condizioni di disagio economico possono accedere a un contributo per coprire spese altrimenti per loro insostenibili nel momento in cui lasciano la casa rifugio, così da poter davvero “spiccare il volo”.

E infatti è una farfalla il simbolo della campagna e “Aiuta una donna a volare via dalla violenza” è il messaggio che la cantante Bianca Atzei, la conduttrice televisiva Elisabetta Ferracini, la nazionale italiana di calcio femminile e la sua allenatrice Milena Bertolini (con il patrocinio della FIGC), e il duo Benji e Fede hanno deciso di fare proprio per sostenere attivamente la campagna #alidiautonomia.

Un Numero Solidale per donare. Dal 24 novembre al 1 dicembre alla Campagna “ali di autonomia” è legato il numero solidale 45593 per donare 2 Euro da cellulare personale Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, Iliad, Coop Voce, Tiscali, 5 Euro da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile e 5 o 10 Euro da rete fissa TIM, Wind Tre, Fastweb, Vodafone e Tiscali.

Rai al fianco di D.i.Re. 7 giorni di mobilitazione tv e radio. Dal 25 novembre al 1 dicembre la RAI con RAI Responsabilità Sociale dedicherà un ampio spazio a questa tematica su tutte le reti. Un’occasione per ribadire l’impegno della rete dei Centri antiviolenza nella prevenzione della violenza contro le donne e nel processo volto a innescare un cambiamento nella società, nella politica e nella comunicazione. Un modo, anche, per far conoscere il lavoro svolto in questi anni dalle attiviste dei Centri, affinché si attuino misure concrete che portino all’eliminazione delle radici strutturali dei comportamenti violenti contro le donne.

Con i fondi raccolti con la campagna Rai nel 2018 sono state coperte le spese iniziali per l’affitto di una casa, l’acquisto di un’auto, spesso imprescindibile per poter lavorare, l’acquisto di attrezzature e l’avvio di piccole imprese, la formazione professionale, ma anche corsi di nuoto e altre pratiche sportive, attività extrascolastiche e simili, per facilitare il recupero di una quotidianità serena da parte dei bambini e delle bambine dopo un periodo passato in casa rifugio con le loro mamme. 

 

 

https://www.direcontrolaviolenza.it/