Rai - Segretariato Sociale

Rai.it


Campagne sociali

  • Sensibilizzazione di CBM 2020

    CBM

    Anno : 2020

    Associazione :
    CBM Italia Onlus

Campagna sensibilizzazione di CBM 2020 in occasione dell' 8 ottobre 2020 - Giornata Mondiale della Vista 

In occasione della Giornata Mondiale della Vista (8 ottobre) CBM Italia Onlus rinnova il suo impegno: quello che da oltre centodieci anni la vede legata alla cura e prevenzione della cecità evitabile nei Paesi in via di sviluppo. È in Africa, Asia e America Latina che vive, infatti, il 90% delle persone con disabilità visive: bambini, donne e uomini che rischiano di morire ogni giorno a causa di incidenti, maltrattamenti e abusi.  

La salute della vista è un diritto di tutti, anche di chi vive nelle comunità più povere e non ha accesso a cure e servizi. Sebbene i numeri sulla cecità siano impressionanti, sono 253 milioni le persone cieche e ipovedenti nel mondo, il nostro impegno continua a essere costante. Questo perché la cecità in 8 casi su 10 si può prevenire e curare, con interventi tempestivi e mirati” ha dichiarato il Direttore di CBM Italia Onlus Massimo Maggio.  

Con la campagna Fermiamo la cecità. Insieme è possibile” CBM Italia Onlus intende salvare dalla cecità bambini, donne e uomini che vivono in Africa, Asia e America Latina. Screening visivi nelle scuole e nei villaggi, visite oculistiche, operazioni chirurgiche, percorsi di riabilitazione, allestimento di cliniche mobili oftalmiche, distribuzione di antibiotici, costruzione di pozzi, attività di formazione professionale di medici e operatori e sensibilizzazione le attività previste dai progetti.  

CBM Italia Onlus è un’organizzazione umanitaria impegnata nella prevenzione e cura della cecità e della disabilità evitabile e nell’inclusione delle persone con disabilità in Africa, Asia, America Latina e in Italia. CBM Italia fa parte di CBM (Christian Blind Mission), organizzazione internazionale attiva dal 1908 per includere e contribuire a una migliore qualità della vita delle persone con disabilità che vivono nei Paesi in via di sviluppo. Nel 2019 CBM Italia ha realizzato 48 progetti in 17 Paesi, raggiungendo circa 1,9 milioni di beneficiari.  Globalmente CBM ha realizzato 540 progetti in 51 Paesi di tutto il mondo raggiungendo oltre 10,7 milioni di beneficiari.