Rai - Segretariato Sociale

Rai.it


Campagne sociali

  • Giochi senza barriere

    Giochi senza barriere

    Anno : 2014

    Associazione :
    Tutti a scuola

L’iniziativa

“Giochi senza barriere” promossa dall’ Associazione “Tutti a scuola” Onlus, rivolta a sensibilizzare l’opinione pubblica a contribuire e ridurre le differenze tra i cittadini ed eliminare le barriere architettoniche per i ragazzi disabili.

La X Edizione di “Giochi senza barriere” si svolgerà il 12 giugno 2014 presso la Mostra d’ Oltremare di Napoli.



Riteniamo che tutti abbiamo il compito, come previsto dalla Costituzione, di contribuire ad eliminare e ridurre le differenze tra i cittadini.

Questo è lo spirito che ci anima e ci ha condotto, 10 anni fa, a sognare di regalare una festa ai disabili.

Così nacque "Giochi senza barriere", dalla volontà di donare un giorno all'anno in cui i nostri figli potessero evitare di fare la fila che per 364 giorni fanno le loro famiglie. In breve tempo la festa, che si svolgeva nella Villa Comunale di Napoli, è divenuta un appuntamento al quale le istituzioni (Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco, Accademia Aeronautica, Polizia Municipale), l'Asl, le scuole, le parrocchie, le associazioni del territorio più svariate, hanno concorso a rendere più ricca.

L’edizione 2014, in programma per il giorno 12 giugno nella Mostra d'Oltremare di Napoli, vede la partecipazione di vari spazi dedicati allo sport, alle arti di strada, ai laboratori scientifici grazie alla presenza del CNR, del Dipartimento di Architettura e della facoltà di Veterinaria di Napoli.  Affianco lavoreranno docenti universitari, pagliacci, sportivi. Un maneggio con cavalli e ponies, le giostre gonfiabili ed il lavoro offerto in totale gratuità da alcune agenzie di animazione, rendono la nostra manifestazione uno straordinario esempio di come la solidarietà, i diritti, la cultura, il gioco, le arti e lo sport rappresentino facce della stessa natura umana.

La manifestazione si arricchisce anche dalla presenza di un palco dal quale, per l’intera giornata, si alternano artisti di fama nazionale ai ragazzi disabili che spesso - lo hanno fatto negli scorsi anni - suonano e cantano assieme a Roberto Vecchioni, Peppino di Capri, Valentina Stella, offrendo emozioni che difficilmente si dimenticano.

www.tuttiascuola.org