Rai - Segretariato Sociale

Rai.it


Campagne sociali

  • Fiori d’Azzurro

    Fiori d’Azzurro

    Anno : 2015

    Associazione :
    Telefono Azzurro

Campagna “Fiori d’Azzurro”: ferma la violenza, con un fiore
Il 18 e 19 aprile, in più di 2.300 piazze italiane, Telefono Azzurro lancia la raccolta fondi per combattere la violenza

 

 

Sabato 18 e domenica 19 aprile, Telefono Azzurro sarà in 2.300 piazze italiane con la Campagna “Fiori d’Azzurro” per raccogliere fondi e sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della violenza, fisica e psicologica, che colpisce i giovani e i giovanissimi.

Una violenza che ha molte facce: quella del bullismo che si consuma in classe e nei corridoi delle nostre scuole, che prosegue on line con i rischi che nasconde la rete, ma che può colpire anche tra le mura di casa.

Bullismo, cyberbullismo e violenza domestica, se non vengono fermati in tempo, possono schiacciare i più deboli, spingendoli a gesti estremi, come purtroppo la cronaca ci conferma.

In Italia un giovane su tre è vittima di bullismo e due su tre conoscono qualcuno che è stato vittima di cyberbullismo. Nello stesso tempo si rafforzano altri pericoli: il furto d’identità sul web (subito dal 15% degli adolescenti), l’adescamento on line, i fenomeni di autolesionismo (che colpiscono nel 44,7% dei casi nelle secondarie di primo grado e nel 59,2% delle superiori) e il sexting (il 36% dei ragazzi conosce qualcuno che lo ha provato), spesso con un epilogo di ricatto ed estorsione.

Numeri (dalla ricerca Telefono Azzurro-DoxaKids) che generano un senso di impotenza e di rassegnazione, lo stesso che spesso isola le vittime e coloro che assistono a questi episodi senza sapere come difendersi e a chi chiedere aiuto.

Da 27 anni però Telefono Azzurro è una presenza costante e unica in aiuto di bambini e adolescenti, italiani e stranieri, ma anche di adulti attraverso le sue linee telefoniche (1.96.96, 114 per le emergenze, 116.000 per i bambini scomparsi) e la sua chat, attiva dal sito azzurro.it.

Un servizio gratuito 24 ore su 24, reso possibile da un team altamente qualificato di psicologi, psichiatri ed educatori, supportato dalla generosità e dalla sensibilità dei suoi volontari, presenti in tutta Italia. Un compito sempre più impegnativo che sarà possibile sostenere facendo una donazione in cambio di un fiore, la Calancola.

Per partecipare e conoscere l’elenco delle piazze è possibile consultare il sito o chiamare il numero verde 800.090.035 .

Vai al sito >>