Rai - Segretariato Sociale

Rai.it


Associazioni

  • AIFVS Onlus

    banner aifvs

    Associazione : AIFVS Onlus

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada - Onlus

 

L'Associazione nasce come "Comitato" nel 1998 e si costituisce come organizzazione non lucrativa di utilità sociale nel 2000.

L'obiettivo è di fermare la strage stradale e dare giustizia ai superstiti, perché nessuno meglio di chi sulla strada ha perso la salute, o dei familiari di chi ha perso la vita, può testimoniare quanto siano gravi il lutto e la perdita per la famiglia e per la società, e che a questo primario diritto di testimonianza corrisponde il dovere morale che la stessa sorte non tocchi ad altri innocenti.

Dal dolore la forza della solidarietà, l'impegno per la vita e la cura dell'altro.

Presente su tutto il territorio nazionale tramite più di 100 sedi locali, permette un'ampia diffusione della voce delle vittime e dei familiari e, nel contempo, ne arricchisce le azioni e le proposte.

Aderente alla FEVR (Federazione Europea Vittime della Strada) è l’unica associazione di familiari di vittime della strada in Italia legittimata con decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali a rappresentare l’interesse sociale e collettivo per “fermare la strage stradale e dare giustizia ai superstiti”.

La sua attività:

- manifestazioni, puntualizzazione di problemi e proposte, per le modifiche al codice della strada e per la giustizia.

- attività di contatto e di collaborazione con interlocutori parlamentari e ministeriali nonché con le istituzioni locali.

- convenzioni con legali e psicologi, offrendo i propri contributi per chiarire la complessa problematica della sofferenza nel dopo incidente.

Quanto alla sicurezza, L’AIFVS ha posto subito attenzione al IV Piano Europeo della sicurezza stradale perché l'obiettivo del 2020 del dimezzamento della strage non resti, come quello del 2010, un obiettivo mancato. Nessuna vittima può costituire un pedaggio da pagare al progresso. Gli incidenti negli anni sono diminuiti, ma nel contempo affermiamo che se ci fosse stato un impegno serio da parte delle istituzioni gli incidenti sarebbero diminuiti molto di più, fino a raggiungere l’obiettivo oggi indicato a livello europeo della “Visione Zero” corrispondente all’obiettivo dell’AIFVS di “fermare la strage stradale”.

Impegniamoci tutti per fermare la strage stradale e dare giustizia ai superstiti

Precedenza alla vita sempre

 

www.vittimestrada.org