Rai - Segretariato Sociale

Rai.it


Campagne sociali

  • Sensibilizzazione ASeS-Cia 2020

    ASES

    Anno : 2020

    Associazione :
    Segretariato Sociale

Campagna di sensibilizzazione ASeS-Cia

L’accesso al cibo sano e sicuro deve essere garantito a tutti, ma la pandemia dovuta al Covid-19 ha fatto emergere nuove povertà. La conseguenza è stata una crescita esponenziale del numero di persone che hanno bisogno di aiuto per mangiare. Questo, mentre la sicurezza alimentare è, e dovrebbe restare, un diritto inalienabile per tutti. Difenderlo e tutelarlo è una missione di tante organizzazioni no profit come ASeS – Agricoltori, Solidarietà e Sviluppo, ONG di Cia-Agricoltori Italiani.

ASeS è attiva dal 1975 e si occupa di cooperazione allo sviluppo e di agricoltura sociale, nei Paesi del Sud del mondo e in tutta Italia, avendo sempre tra gli scopi principali la salvaguardia della sicurezza alimentare.

È fondamentale tornare a mettere diritti umani, come cibo sufficiente e giusto apporto nutrizionale, al centro di ogni progetto e iniziativa rivolta ai Paesi in via di sviluppo, cooperando e collaborando con le popolazioni locali, come ASeS fa da sempre, per garantire un sistema alimentare equo e sostenibile.

Allo stesso tempo, ASeS ha sempre sostenuto il grande valore dell’agricoltura come fonte primaria di vita e opportunità di sviluppo. Ciò ha spinto la ONG di Cia-Agricoltori Italiani, a incentivare anche la diversificazione delle attività dell’impresa agricola, puntando sulle opportunità fornite dall’agricoltura sociale. Grazie all’impegno di molti attori è diventata pratica innovativa, elemento caratterizzante il ruolo multifunzionale dell’agricoltura. È un laboratorio a cielo aperto con percorsi di equità e uguaglianza, con l’agricoltura contesto unico, anche se non esclusivo, per fornire sostegno e opportunità di lavoro alle fasce più vulnerabili della popolazione, dai disabili agli immigrati, dai detenuti agli ex tossicodipendenti.

Malnutrizione e disagio sociale, a seguito dell’emergenza Covid-19, si sono estese in maniera preoccupante. È per questo che ASeS ha scelto di fare la sua parte, in questo periodo, lanciando specifiche campagne di sensibilizzazione e raccolta fondi in Italia e nelle sedi estere (Senegal, Mozambico e Paraguay).

Solo così è stato possibile dare un contributo concreto e importante. ASeS-Cia ha acquistato dispositivi di protezione individuale e materiale sanitario (mascherine, guanti e disinfettanti) destinati agli agricoltori che, anche in pieno lockdown, non si sono mai fermati per continuare a garantire cibo sano e sicuro. ASeS-Cia ha organizzato numerose raccolte alimentari da destinare alle famiglie più colpite dalla crisi del Coronavirus. ASeS-Cia ha attivato iniziative per promuovere la formazione e sensibilizzare le persone per una corretta condotta igienico-sanitaria in grado di prevenire il contagio da Covid-19. ASeS-Cia ha dato supporto a iniziative territoriali intervenute in aiuto alle strutture sanitarie locali.

Per ASeS, sviluppo e ripresa economica post Covid-19, vuol dire riportare le persone al centro, intervenire a tutela dei diritti umani, a favore dell’equità sociale e alimentare e per garantire sempre un’agricoltura etica.

Sostieni con ASeS la sicurezza alimentare.

http://www.ases-ong.org/


https://www.cia.it/