Rai - Segretariato Sociale

Rai.it


Campagne sociali

  • Un aiuto per chi vive in strada

    progetto arca campagna

    Anno : 2015

    Associazione :
    Fondazione Progetto Arca

Milano, Roma e Napoli accolgono insieme quasi la metà delle persone senza dimora in Italia:

Progetto Arca offre ogni giorno 2.500 pasti caldi e 1.000 posti letto

 

Testimonial della campagna sms è Enzo Iacchetti

 

 

A Milano sono 13.000, a Roma 7.000, a Napoli 1000.

Sono tre città che, insieme, accolgono quasi la metà delle persone senza dimora presenti in Italia.

Si stima infatti che a livello nazionale le persone senza dimora siano 47.000 (secondo l'ultimo censimento Istat datato ottobre 2012), un numero che tende ad aumentare sensibilmente, includendo uomini e donne, giovani e meno giovani, stranieri e italiani.

In queste tre città è attiva Fondazione Progetto Arca onlus, che da 21 anni opera per fornire un primo aiuto e favorire l’integrazione sociale di coloro che versano in uno stato di grave indigenza ed emarginazione, in particolare le persone senza dimora.

 

45506 è il numero di SMS solidale con cui, dal 5 gennaio al 1° febbraio, è possibile donare 2 euro per permettere a Progetto Arca di continuare nel suo impegno quotidiano di offerta di pasti caldi e posti letto alle persone senza dimora che ne hanno bisogno per sopravvivere.

Nel periodo dell'anno in cui le temperature raggiungono i minimi gradi, Progetto Arca intensifica le azioni di sostegno e i servizi dedicati ai meno fortunati mettendo a disposizione ogni giorno 1.000 posti letto nei sette Centri di accoglienza milanesi e 2.500 pasti caldi (distribuiti all'interno dei Centri e attraverso le sei Unità di Strada presenti a Milano, Roma e Napoli).

Per gli ospiti dei Centri, Progetto Arca mette inoltre a disposizione diversi servizi di integrazione, tesi a offrire occasioni di riscatto anche a coloro che sembrano più scoraggiati. Orientamento per la ricerca di un'abitazione, redazione di curricula per il lavoro, avvio di contatti per consulenze legali gratuite, iscrizioni alle biblioteche cittadine e a corsi di italiano sono alcuni esempi.

 

Testimonial della campagna è, anche quest’anno, Enzo Iacchetti.

 

>> Vai al sito dell'associazione