Rai - Segretariato Sociale

Rai.it


Campagne sociali

  • "Mai più senza mamma"

    Campagna AMREF 2014

    Anno : 2014

    Associazione :
    AMREF

Campagna contro la mortalità materna in Africa
“Ogni bambino ha diritto alla sua mamma”
una donna africana ogni 40 rischia di morire durante la gravidanza e il parto, in Occidente una su 4700

200 ostetriche pronte ad aiutare 100mila mamme a far nascere i propri bambini. Con l’obiettivo di salvare le vite delle donne in gravidanza in Sud Sudan e Mozambico, prende il via Mai più senza mamma, la Campagna di Amref a cui si può contribuire dal 20 ottobre all’8 novembre inviando un sms o telefonando da rete fissa al 45507.

C’è un'area della Terra che detiene il triste primato di posto più pericoloso in cui mettere al mondo un bambino. È l'Africa a sud del Sahara. Se nel mondo ogni giorno 800 madri perdono la vita in gravidanza o durante il parto, più della metà sono africane. Ne consegue che, ogni giorno, più di 400 neonati africani restano orfani. Malattie facilmente curabili, distanze infinite da coprire per arrivare ad un ospedale, mancanza di informazione, scarsità di operatori e strutture sanitarie, sono le cause che spiegano il divario tra l'Africa e i cosiddetti Paesi sviluppati, in merito alla salute di mamme e bambini. In Europa e Nord America il rischio che una donna muoia durante la gravidanza o il parto è di 1 su 4700, in Africa 1 su 40.

Amref - principale organizzazione sanitaria no profit del continente africano, che opera dal 1957 - ha l'obiettivo di ridurre drasticamente le morti di madre e bambini, rafforzando i sistemi sanitari di due Paesi in profonda crisi sanitaria, economica e sociale: Mozambico e Sud Sudan.  In Mozambico – 184esimo su 187 Paesi, secondo le stime dell’Indice di Sviluppo Umano – solo il 55% dei parti è assistito. In Sud Sudan, dove c’è uno dei tassi di mortalità materna più alti al mondo - 2054 donne morte ogni 100mila nuovi nati – oltre il 10,5% di bambini muore nei primi cinque anni di vita.   

Per rafforzare i sistemi sanitari dei due Paesi l’organizzazione lancia “Mai più senza mamma”,una campagna di raccolta fondi, "perché - come afferma Fiorella Mannoia, protagonista dello spot della campagna e testimonial di Amref - ogni bambino ha diritto alla sua mamma". È possibile contribuire inviando un sms o chiamando da rete fissa il numero solidale 45507.

Attraverso la formazione di 155 ostetriche e l’aggiornamento di altre 50, in Mozambico Amref mira ad assistere oltre 100 mila mamme; perché un’ostetrica ogni anno può assistere 500 donne e far nascere in condizioni di sicurezza centinaia di bambini. In Sud Sudan, grazie alla campagna, verranno realizzati corsi di formazione per 100 operatori e il tirocinio di 50 diplomati nelle strutture ospedaliere locali. Fondamentali per un Paese dove ci sono solo 19 ostetriche abilitate.

La campagna conta sul fondamentale sostegno di testimonial di rilievo nazionale come Fiorella Mannoia, Giobbe Covatta, Sveva Sagramola, Pif, Salvatore Marino, Dario Vergassola, Eleonora Daniele, Alberto Rossi, Saba Anglana, Elasti, Mario Riso, Francesco Gambella, Riccardo Marchesini.

Sarà possibile donare al numero solidale 45507 per il periodo 20 ottobre - 8 novembre 2014.
Il valore della donazione sarà di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce e Noverca. Sarà di 2 euro anche per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa TeleTu e TWT e di 2/5 euro per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa Telecom Italia e Fastweb.

Vai al sito >>