Rai - Segretariato Sociale

Rai.it


Campagne sociali

  • La mela di AISM

    AISM mele 465x110

    Anno : 2015

    Associazione :
    AISM

SABATO 10 E DOMENICA 11 OTTOBRE

IN  4.000 PIAZZE ITALIANE  TORNA “LA MELA DI AISM”

 

Sostenere la ricerca di AISM - Associazione Italiana Sclerosi Multipla vuol dire:

• garantire alle persone con sclerosi multipla una migliore qualità di vita

• trovare trattamenti sempre più efficaci anche per le forme progressive di SM

• individuare la causa della SM e la cura risolutiva

 

AIUTA LA RICERCA. AIUTA I GIOVANI CON SCLEROSI MULTIPLA

 

Ogni quattro ore nel nostro Paese una persona riceve la diagnosi di sclerosi multipla. Una delle malattie più gravi del sistema nervoso centrale, cronica, imprevedibile e invalidante. La sclerosi multipla colpisce 75 mila persone in Italia: di queste il 50% sono giovani tra i 20 e i 40 anni, il periodo di vita più ricco di progetti nello studio, nel lavoro, in famiglia, nei figli e nelle relazioni sociali. La malattia è diagnosticata soprattutto a donne, in particolare giovani, ed esistono anche casi di sclerosi multipla pediatrica e, raramente, in bambini sotto i 10 anni.

 

Grazie ai progressi compiuti dalla ricerca ci sono oggi terapie in grado di rallentare il decorso della malattia e migliorare la qualità di vita delle persone con SM, ma la causa e la cura risolutiva non sono ancora state trovate, per questo è indispensabile sostenere la ricerca AISM.

 

L’AISM, con i fondi raccolti nelle 4.000 piazze, provvederà a sostenere attività di informazione attraverso incontri, convegni e pubblicazioni specifiche per le persone con SM. Nella ricerca scientifica AISM oltre a trovare, insieme ai ricercatori, la causa e una cura risolutiva per la SM è impegnata su progetti che riguardano la SM Progressiva per trovare una terapia efficace per le forme progressive di sclerosi multipla  e in progetti per la SM pediatrica non solo in ambito scientifico a livello internazionale ma anche con progetti che riguardano l’informazione per i genitori e la formazione per i professionisti sanitari che si trovano ad occuparsi di bambini con SM.

 

L’elenco delle piazze e tutte le informazioni sulla sclerosi multipla saranno disponibili sul sito www.aism.it